Please choose country and language

La trasmissione dei messaggi con i bus CAN si basa sul "principio produttore-consumatore". Un messaggio trasmesso da un nodo produttore può essere ricevuto da tutti gli altri nodi, detti consumatori. I messaggi non sono pertanto contrassegnati mediante un indirizzo di destinazione, ma piuttosto con un “identificativo messaggio” univoco. La trasmissione dei messaggi a tutti i nodi di una rete viene anche indicata con il termine “broadcasting". Nel protocollo CAN, i messaggi sono solitamente dotati di un identificativo lungo 11 bit (formato standard). Ciò significa che è possibile definire 2048 messaggi distinti per ciascun sistema, un valore più che sufficiente per la maggior parte delle applicazioni. Per alcune applicazioni speciali (ad esempio veicoli per impieghi gravosi) è tuttavia possibile utilizzare anche identificativi lunghi 29 bit (formato esteso) e pertanto definire fino a 512 milioni di messaggi diversi. Ciascun nodo deve estrarre dal flusso di messaggi presente sul bus quelli di rilievo per sé.

Please choose country and language

B&R Logo