Please choose country and language

Fiere di Parma - PAD. 7

Data: 20 febbraio 2020

Orario: 09:00 - 17:00

Sessioni plenarie

Machine-Centric Robotics, il tassello finale per la macchina adattiva

Nell'epoca della customizzazione di massa nella quale i flussi produttivi evolvono: da macchine monolitiche a celle adattive, da sistemi di trasporto convenzionali a soluzioni basate su carrelli indipendenti e da sistemi di identificazione e visione tradizionali a soluzioni integrate, anche la robotica si adatta e progredisce verso architetture integrate e focalizzate sulla macchina. Il cambio formato istantaneo richiesto dalla lavorazione di batch unitari e l'alta produttività obbligata dalla produzione di massa impongono una sincronizzazione assoluta fra gli assi di macchina e il robot. Il concetto di Machine-Centric Robotics e la sua implementazione nella famiglia di prodotti B&R saranno la chiave di volta per sorreggere queste architetture, punto d'incontro fra i pilastri della robotica tradizionale e le esigenze della macchina adattiva.

Packaging con ACOPOStrak: applicazione ad una macchina stand up pouch

A cura di:

Caso applicativo a cura di PFM.

Kinder Cards, un prodotto inimitabile con una tecnologia innovativa: SuperTrak nel food packaging

A cura di:

Caso applicativo a cura di Ferrero.

ACOPOSmotor compact

B&R aggiunge due nuove taglie di motori con azionamento integrato con alta densità di potenza e grande flessibilità. Le nuove unità meccatroniche integrano tutte le funzioni dell’evoluto drive ACOPOS P3 in un formato super compatto. Grazie alla possibilità di collegamento in daisy chain e all'ampio angolo di rotazione del connettore, le nuove taglie di ACOPOSmotor permettono lo sviluppo di macchine e impianti modulari, riducendo i costi di installazione e le dimensioni del quadro elettrico.

Plug and play automation

A cura di:

Caso applicativo a cura di Luxottica.

Sessioni parallele

Automation Studio e mapp Technology: la risposta di B&R alle nuove sfide del software

Il mercato dell’automazione richiede sistemi sempre più complessi, sicuri e interconnessi fra loro. Il software deve evolvere per soddisfare queste necessità emergenti e incorporare sempre più le tecnologie Web e meccanismi per la cybersecurity, garantendo nel contempo modularità applicativa e connettività. In live demo durante la sessione saranno mostrati casi concreti di sviluppo relativi agli argomenti presentati.

Visione integrata: novità e casi applicativi

Il sistema di visione integrata B&R presegue nella sua evoluzione, semplificando lo strumento di programmazione e introducendo nuove funzionalità. Aumento della produttività, incremento della flessibilità, riduzione dei tempi di sviluppo e compressione dei costi sono solo alcuni dei benefici riscontrati dai costruttori di macchina che hanno già adottato la visione integrata B&R. Attraverso casi applicativi vi mostreremo come e perchè.

Sistemi di trasporto intelligenti: aggiornamenti

I sistemi di trasporto intelligenti ACOPOStrak e SuperTrak sono in continua evoluzione. In questa sessione avremo l'occasione di analizzare le ultime innovazioni dell'ecosistema trak, sia in termini di espansione del portafoglio prodotti che di funzionalità applicative, grazie anche all'ausilio di case history e live demo.

Machine Learning integrato nel PLC per applicazioni di Motion: previsione delle anomalie

La modellistica e la simulazione preparano la base di dati per il Learning. Successivamente le informazioni rilevate durante il funzionamento dell'asse permetteranno di individuare eventuali tendenze anomale, così da prevenire arresti macchina o usure della meccanica. Tutte le elaborazioni sono eseguite nel PLC. Durante la sessione verrà illustrato il metodo nei dettagli.

PC e PLC sempre sulla cresta dell'onda con le migliori tecnologie del mercato

In questa sessione vi verranno presentate le numerose novità hardware per controllori e I/O, PC Industriali, Power Panel e Mobile Automation. In evidenza il primo e unico PC per le applicazioni Mobile: robusto, performante e adatto a lavorare anche nelle condizioni più estreme.

Motion Control: evoluzione del sistema ACOPOS e novità sui motori e i sensori di posizione.

Con la partecipazione di:

Motion Control è sempre più sinonimo di prestazioni, flessibilità e sicurezza funzionale, le novità hardware e firmware della famiglia di azionamenti ACOPOS amplificano tali caratteristiche all'interno di un approccio integrato. Verranno inoltre introdotte le novità sui motori mostrando come l'integrazione dei dispositivi in un'architettura intelligente è agevolata anche dall'utilizzo delle più recenti tecnologie digitali nei sensori di posizione. All'interno della sessione infatti, con l'aiuto del team Heidenhain, si introdurrà la nuova generazione 3 del protocollo EnDat .

OPC UA su TSN: il futuro della comunicazione è arrivato

Scopri come OPC UA su TSN può aiutare ad aggiungere valore alle scelte progettuali con un’unica connettività, uniforme, senza interruzioni, per tutte le applicazioni. Apertura, interoperabilità, sicurezza e prestazioni sono i quattro principali pilastri della nuova tecnologia OPC UA su TSN, che nessun altro bus oggi esistente può offrire.

La robotica di ABB, sempre più vicina ai clienti: semplicità d’uso e integrazione con B&R

A cura di:

Grazie alle nuove funzionalità dei software e alla crescente semplicità di utilizzo dei robot, unita alla forza dell’integrazione con i prodotti B&R, ABB è in grado di offrire soluzioni complete per i clienti di tutta l’industria manifatturiera e del Food&Beverage.

User Interface e Industry 5.0: l’importanza del disegno industriale nella evoluzione dell’HMI.

A cura di:

In questa sessione si evidenzieranno i vantaggi dell’interfaccia Uomo-Macchina progettata nel rispetto dei principi della Usability. Saranno approfonditi i meccanismi d’interazione tra il disegno industriale e il sistema di produzione per la definizione delle linee guide di un progetto HMI. Saranno presentate le fasi del processo di progettazione, gli strumenti e i ruoli dei diversi protagonisti per il rilascio di un pannello di controllo che soddisfa a 360° le aspettative di Usability prefissate.

Le possibili implicazioni delle nuove tecnologie sulla sicurezza delle macchine

A cura di:

I progressi tecnologici rendono i sistemi sempre più autonomi. I diversi livelli di autonomia e di interconnessione comportano rischi diversi per la sicurezza che diventano “dinamici”. Attualmente esistono solo linee guida e standard per settori specifici che riportano indicazioni generali sulle prestazioni anziché requisiti di progettazione. Pertanto, esiste un divario tra l'attuale normativa e le tecnologie in fase di sviluppo. Questo divario lascia agli integratori una crescente responsabilità nel garantire la sicurezza. E’ quindi necessario verificare se la metodologia adottata fino ad oggi nell’analisi del rischio permette ancora di sviluppare sistemi autonomi sicuri. Nella sessione sarà analizzata l'applicazione della ISO/TR 22100-5 e le sue implicazioni.

Please choose country and language

B&R Logo