Please choose country and language

B&R Innovations Day 2015

B&R præsenterer nye løsninger på Anuga FoodTec

Nye løsninger, inden for samarbejdet mellem mennesker og robotter i fødevareindustrien, vil være omdrejningspunktet for B&R’s udstilling i hal 7 / stand 39 på Anuga FoodTec messen, der afholdes den 24. – 27. marts i Köln.

"Brugen af vores SafeROBOTICS funktioner gør behovet for sikkerhedsgitter omkring en robot overflødig, og lade robotter og mennesker arbejde hånd i hånd," forklarer Enrico Paolucci, B&R’s globale account manager for fødevarevareindustrien. Ud over de allerede velfungerende funktioner til overvågning af robotternes hastighede ved bevægelse af led og i tool center pointet (TCP), er B&R’s udvalg af SafeROBOTICS funktioner blevet udvidet til at omfatte overvågning af arbejdsområdet og mere orienteret mod monteringsflangen. "Hvilket gør det endnu nemmere at opnå det højere niveau af fleksibilitet og den tættere forbindelse mellem robotteknologi og automatisering, der efterspørges af Industry 4.0."

"Med den fjerde industrielle revolution, er kompleksiteten af produktionsprocesserne vokset hurtigt", siger Paolucci. I et forsøg på at tilpasse sig til disse nye udfordringer, er fødevarevirksomheder i stigende grad begyndt at være afhængig af automationsteknologi. "Netop derfor, har vi valgt for første gang i år at udstille på Anuga FoodTec". B&R tilbyder fødevareproducenterne integrerede automationsløsninger, der kan øge deres konkurrenceevne i overgangen til Industry 4.0.

Registrati subito!

Agenda

Location evento

Mercoledì 25 febbraio 2015 - Hotel Parma & Congressi

L’appuntamento con l'innovazione in ambito automazione industriale offrirà presentazioni tecniche, demo live, ospiti eccellenti dal mondo della ricerca e dall'industria e un'intera area espositiva. Ci sarà l'opportunità di approfondire quali siano i benefici ottenibili grazie all'impiego delle tecnologie di automazione industriale di ultima generazione in termini di prestazioni, sicurezza, produttività, tempi di messa in servizio e costi di esercizio. Nella giornata troveranno spazio gli interventi di due ospiti prestigiosi come Comau Robotics e il Laboratorio LIAM.

Qualche anticipazione sulle tecnologie presentate

  • mapp Technology: la tecnologia che sta rivoluzionando lo sviluppo di software applicativo per l'automazione. Attraverso una libreria di blocchi funzione modulari, testati e pronti all'uso, lo sviluppo di una applicazione prevede una semplice selezione dei moduli tra i numerosi a disposizione. Questo nuovo modo di creare il software non solo rende il sistema più affidabile e facilmente manutenibile, ma permette di ridurre i tempi di sviluppo fino al 67%.
  • Motion Control e ACOPOS P3: un'importante evoluzione del servo-azionamento verso nuovi standard di compattezza e densità di potenza. Questa unità servo è in grado di controllare 1, 2 o 3 assi, offrendo una densità di potenza di 4 A per litro. Con ACOPOS P3 sono possibili dinamiche mai raggiunte sinora, abbinate a una elevata precisione e a un tempo minimo di campionamento di 50 µs per l’intera cascata di controller e grazie alle sue dimensioni compatte, è possibile ridurre lo spazio nel quadro elettrico del 69%.
  • PC industriali e interfacce uomo-macchina: i nuovi Automation PC 2100 e Panel PC 2100 permettono di sfruttare una grande potenza di calcolo, fornendo un controllo affidabile in un package ridottissimo, accoppiato a uno schermo di qualunque dimensione, sempre intercambiabile all’occorrenza con un altro formato. La loro modularità e compattezza non scende a compromessi per quanto riguarda la dotazione di interfacce e le prestazioni, che si posizionano ai massimi livelli di mercato.
  • Integrated Safety: le nuove soluzioni di sicurezza integrate nel controllo rispondono a esigenze dettate dalla direttiva macchine nella UE e da norme di legge focalizzate sulla sicurezza in ogni parte del mondo. Un esempio sono i nuovi controller di sicurezza della famiglia X20 con interfaccia I/O integrata. Il sistema di I/O integrato nel controllore supporta sia I/O di sicurezza sia i moduli X20 convenzionali.
  • Algoritmi avanzati per il Motion Control: l’uso di algoritmi di Motion evoluti, elaborati dall’azionamento per risolvere, in autonomia all’interno del drive, problematiche tecniche complesse, senza scomodare la CPU di controllo generale della macchina migliorando le prestazioni dell’intero sistema anche in presenza di dinamiche critiche. Nonostante gli algoritmi siano estremamente evoluti e volti a risolvere problematiche di controllo avanzato, il sistema li presenta in una forma accessibile, guidando l’utente alla scelta dei corretti parametri di configurazione e semplificandone l’impiego

Please choose country and language

B&R Logo