Please choose country and language

Il linguaggio SFC, Sequential Function Chart, è ideale per formulare e programmare le sequenze macchina. Può essere utilizzato per definire le fasi e le rispettive condizioni di transizione, nonché gli eventuali rami alternativi e paralleli.

Obiettivi e contenuto

  • Caratteristiche del linguaggio SFC e funzioni dell'editor
  • Fasi e transizioni
  • Fasi di azione e azioni di ingresso e uscita
  • Monitoraggio dei tempi e valutazione degli errori
  • Rami alternativi e paralleli
  • Salti e rami
  • Uso delle variabili di sistema
  • Diagnostica e debug dei programmi

Nome

Codice corso

TM242 – Sequential Function Chart

TM242TRE.00-ENG

TM242TRE.00-ENG

Please choose country and language

B&R Logo